Conservazione

Conservazione in Frigo

Per le famiglie che non hanno molto tempoda dedicare alla preparazione delle pietanze, il sistema di conservazione sottovuoto rappresenta un utile alleato. Il cibo può essere preparato quando si ha tempo a disposizione, riposto sottovuoto in frigorifero per essere poi utilizzato anche a piccole porzioni ed in tempi diversi. Sarà possibile centralizzare gli acquisti alimentari nei giorni in cui si ha più tempo a disposizione, e confezionare il cibo in porzioni giornaliere, evitando così inutili sprechi di denaro e di tempo!

Conservazione in dispensa

Il confezionamento sottovuoto non si limita soltanto alla conservazione in freezer o in frigorifero, ma è ottimale anche per quella a temperatura ambiente. Alimenti che, se conservati ordinariamente, perderbbero facilmente le loro qualità (come il caffè) o verrebbero deteriorati dall'umidità presente nell'ambiente (come il sale, lo zucchero o la farina) hanno la possibiltà di rimanere inalterati grazie alla conservazione sottovuoto. Non sarà più necessario trovare espedienti sempre nuovi per preservare i cibi nei periodi più critici.

Infine...

Chi ha la fortuna di possedere un orto, non dovrà più preoccuparsi di come consumare i prodotti che non ha utilizzato nell'arco della stagione. Ma anche chi non ha questa fortuna, potrà godere appieno dei vantaggi offerti dal confezionamento sottovuoto perchè potrà acquistare frutta e verdura di stagione in quantità, certo di poterla conservare al meglio. Un ulteriore vantaggio da non sottovalutare! Grazie a questa tecnica di conservazione, non ci sarà più la costrizione di dover consumare in giornata le pietanze preparate ed eventualmente avanzate, che potranno essere conservate e assaporate anche a distanza di giorni, senza perdita di gusto, e con la sicurezza di non rishiare intossicazioni alimentari dovute ad un cattivo stato di conservazione. 

Ricapitolando: freschezza, gusto, sicurezza, praticità. Risparmio di tempo, denaro e fatica!